Come proteggere la tua rete WiFi?

Come proprietario di un router è importante conoscere le basi della protezione della rete WiFi per prevenire l'accesso non autorizzato da parte di intrusi e migrare potenziali attacchi da parte di criminali sofisticati semplicemente seguendo i passaggi seguenti.

proteggi il wifi con password

1. Impara le basi

Prima di passare ad argomenti più avanzati è importante comprendere gli argomenti di base come che cos'è un indirizzo IP, SSID, indirizzo MAC. Familiarizzare con l'interfaccia di configurazione del router. Impara a identificare i siti buoni e cattivi in ​​modo da non cadere preda di siti falsi che imitano siti reali al solo scopo di rubarti dettagli sensibili. Se hai intenzione di occuparti della sicurezza da solo, è un primo passo molto importante.

2. usa una password complessa

Gli esperti di sicurezza hanno enfatizzato l'uso di password complesse fin dall'inizio. Hanno sempre una combinazione di lettere maiuscole e minuscole, numeri e simboli come [email protected]#. La lunghezza ideale di una password è compresa tra 12 e 15 caratteri. Non usare mai risposte dirette come il tuo cognome o qualsiasi cosa che possa essere facilmente indovinata.

chiave wifi da proteggere

Si consiglia di cambiare la password una volta ogni volta, perché a volte, anche se non sei responsabile della perdita, i siti in cui ti sei registrato possono essere compromessi e i tuoi dati/informazioni sono spalancati, quindi la cosa migliore è che cambi di volta in volta.

3. Abilita la crittografia della rete Wi-Fi.

Il router fornisce varie forme di crittografia come WEP, WPA, WPA2. I primi due sono vecchi e potenzialmente vulnerabili alle nuove tecnologie, quindi si consiglia sempre di utilizzare solo WPA2 come protocollo di crittografia.

4. Attivare il filtraggio degli indirizzi MAC

In questo post discutiamo di come inserire nella blacklist gli utenti WiFi, che sostanzialmente consentono di bloccare i dispositivi in ​​base ai loro indirizzi MAC. È un metodo molto conveniente con cui puoi assicurarti che solo i dispositivi selezionati possano accedere al tuo router. È necessario inserire manualmente nella whitelist ogni volta che si aggiunge un nuovo dispositivo, il che richiede molto tempo ma è assolutamente una buona pratica.

abilita il filtro del router mac

5. Disattiva le impostazioni WPS

Il metodo Wi-Fi Protected Setup (WPS) è stato fondamentalmente creato per semplificare la configurazione della rete semplicemente premendo il pulsante sul router e un dispositivo (come un estensore/mittente WiFi) per l'accoppiamento automatico senza alcuna configurazione manuale. Sebbene sia molto conveniente, con il software e la tecnica giusti può essere hackerato, quindi è molto importante disabilitare WPS. Questa opzione si trova solitamente nelle impostazioni wireless, nella sezione Impostazioni avanzate.

6. Aggiorna il firmware del tuo router

In ogni caso, se il produttore del tuo router ha violato i tuoi dati o presenta bug di sistema, invia una patch di sicurezza o aggiorna tutti i suoi router per prevenire qualsiasi uso improprio della potenziale scappatoia. E se il tuo router non è aggiornato, un hacker può tentare di entrare nel tuo sistema utilizzando la backdoor. Quindi è molto importante mantenere il router sempre aggiornato.

Sebbene la maggior parte dei nuovi router oggi sia dotata di una soluzione di aggiornamento automatico che avviene in background. Tuttavia, se stai utilizzando un vecchio router che potrebbe non supportare l'aggiornamento automatico e in tal caso devi controllarlo manualmente ogni volta che ne hai bisogno e scaricarlo e aggiornarlo.

Risultato finale

Investi tempo nell'apprendimento della sicurezza di Internet, dopotutto ti avvantaggia solo. Non è necessario acquistare software costosi per proteggersi, ma avere una conoscenza di base può aiutare.

Se hai altri suggerimenti, non esitare a commentare di seguito, ci piacerebbe sentire i tuoi suggerimenti :)